Se telefonando al 187…

Ritenta Niglio e sarai più fortunata…Dice che dopo tutte le segnalazioni che sono state inviate all’ Ufficio Tecnico è arrivata l’ora di mandargli un reclamo “così che lei possa navigare liberamente e senza problemi in internet”, testuali parole, quasi come un disco registrato.
Lo dice la vocina: quella tanto gentile, quella che avrò sentito parlare in almeno quindici accenti diversi, tante sono le volte che ho chiamato per sapere se AliceFLAT è stata attivata sulla mia linea telefonica. Solo che il 28 aprile (esattamente un mese fa), giorno in cui ho chiamato il 187 per chiedere il passaggio da AliceFREE ad AliceFLAT, (accidenti a me…ma perché non ho fatto l’attivazione on line?…se solo avessi saputo che sarebbe iniziata tutta questa trafila…) la vocina gentile mi aveva detto che in poco tempo la variazione sarebbe stata eseguita, questione di massimo tre/quattro giorni.

Le vocine successive mi hanno, poi, riferito nell’ordine:
che in questo periodo ci sono state tante attivazioni della promozione AliceFLAT, motivo per cui occorrerà aspettare ancora qualche giorno;
che l’informazione che mi aveva dato il primo operatore del call-center con cui avevo parlato era errata, poiché è prassi che si debbano aspettare almeno dieci giorni lavorativi (ovvero minimo due settimane) anche per una semplice variazione;
che hanno appena mandato una segnalazione all’ Ufficio Tecnico (questa vocina moltiplicatela per almeno dieci volte).

Paziento per i giorni previsti, fino a quando un’altra vocina mi dice che l’operatore del call-center cui avevo inizialmente richiesto la variazione si era sbagliato, in quanto aveva provveduto ad attivare la linea base ex novo insieme all’offerta Alice e, il motivo di tutte queste lungaggini era proprio dovuto al fatto che dovevano aspettare che mi arrivasse a casa il modem, che su suggerimento dello stesso call-centerista (“altrimenti deve pagare il canone di due modem e non le conviene mica!”) ho rimandato indietro.
Ritelefono dopo un paio di giorni, e la solita vocina gentile mi risponde che “no, signora…mi dispiace…AliceFLAT non è ancora attiva, ma sto mandando una segnalazione all’Ufficio Tecnico” . …L’ennesima … A questo punto provo a fare la vociona e chiedo se è possibile avere il numero di fax di questo maledetto Ufficio Tecnico, affinché possa mandare IO una segnalazione scritta. La stessa vocina che fino ad un momento prima sembrava tanto gentile e garbata, ora è invece piuttosto infastidita e mi risponde in falsetto: “Guardi signora, sarebbe del tutto inutile: quelli dell’Ufficio Tecnico non rispondono nemmeno a noi!”.
…nell’attesa Ora continuo ad aspettare il responso del reclamo sopra menzionato. La vocina ha detto che appena possibile mi telefoneranno loro, ma credo che sia più elevata la probabilità che nevichi d’agosto. Solo che io, in quest’attesa che si sta prolungando per giorni, inizierei ad essere un tantino risentita, e sono indecisa se prendermela con la vocina falsamente gentile o con questo misterioso Ufficio Tecnico, di cui nutro seri dubbi sulla sua effettiva esistenza.
L’unica cosa certa di questa odissea telefonica è che, visto tutto il nervosismo che ne sta derivando, io sto realmente iniziando a sentire le voci…

6 Comments

  1. minacciali di passare ad altro operatore…vedrai come corrono!

  2. Strano… Quando ho fatto io il passaggio ci sono volute 3-4 ore 😉

    Che sfiga…

  3. Perchè semplicemente minacciare? Passa ad un altro operatore, nessuno offre un servizio peggiore di telecom

  4. Sei stato sfortunato xkè sei incappato in una (?) operatrice incompetente. A suo tempo a me il passaggio le fecero in meno di 24 ore…

  5. Io sono nella tua stessa situazione richesta di passaggio profilo on-line da ricaricabile a flat chiesta in data 10/04/2007, oggi al 30/05/2007 non ancora effettuato. Che posso fare oltre che aspettare? avrò chiamato una decina di volte ma niente. ciao e buona giornata

  6. @NiglioSenior
    La minaccia la vorrei lasciare come ultima chance.

    @Napolux
    Ma questo si chiama “infilzare il coltello nella piaga”…

    @Giulietto
    Hai ragione…ma ormai è diventata una questione di principio.

    @Corinto Marchiella
    Sì…sono stata sfortunata…mi è capitata un’operatrice veramente incompetente. La ricordo benissimo: la sua vocina potrei riconoscerla tra mille.

    @ivan
    Ti vorrei consigliare di richiamare il 187, ma visti i precedenti…Oppure potremmo istituire un “comitato richieste inevase”…che ne dici? 🙂

Trackbacks/Pingbacks

  1. Informazione di servizio | Che ore sono? - [...] di Ufficio Tecnico ho l’impressione di rivivere situzioni già vissute in passato e, visti i precedenti, temo che la faccenda…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Archivi