Parere: chi vince tra Tizio e Caia?

valutazione…

Della serie prima o poi doveva succedere…
…che tanto io lo sapevo, me l’aspettavo, era nell’aria.
E infatti stamattina…zacchete: piena sufficienza nel parere redatto lo scorso 26 marzo a scuola forense e riportati corretti oggi (sì, come potete vedere sono molto celeri nelle correzioni).
Ma non si tratta di un parere qualsiasi.
Il caso di specie evidenzia la sufficienza in un parere di diritto penale.
Mica di diritto civile, settore nel quale ormai mi diletto a dispensare consigli a destra e a manca.
Dopo una serie di non del tutto sufficiente, non pienamente sufficiente, non completamente sufficiente e appena sufficiente questa piccola soddisfazione ci voleva proprio. Come pure starà gongolando Tizio che, dopo aver ingiuriato contro l’infedele moglie Caia, averla minacciata e poi diffamata rendendo pubblico il suo diario, alla fine delle mie argomentazioni è risultato essere penalmente responsabile unicamente del reato di minaccia, al quale verrà comunque applicata l’attenuante generica della provocazione ex art. 62 c.p.. In tutto questo l’unica ad essere alquanto furiosa credo sia invece Caia…ma posso sempre assumere le due difese in un ipotizzabile addebito di separazione di un eventuale parere di civile…che tanto troppi ne dovrò elaborare da qui all’esame…
Ma intanto continuo a gustarmi questa sensazione di pseudoappagamento…

4 Comments

  1. Conoscere un buon avvocato matrimonialista fa sempre comodo…… 🙂

  2. In effetti…con quello che costa una separazione… ma il punto è che si sposa sempre meno gente e gli avvocati incominciano a preoccuparsi…;)

  3. caia dovrebbe intentare una causa ai genitori per via del nome….

  4. …beh, le è andata pure troppo bene. Pensa se si chiamava Sempronia, Mevia o Plinia…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Archivi