Secondo quanto stabilito dall’art. 51/3° comma, rubricato “attività di gestione di rifiuti non autorizzata”, del Decreto Legislativo 5 febbraio 1997, n. 22 (c.d. Decreto Ronchi): “Chiunque realizza o gestisce una discarica non autorizzata è punito con la pena dell’arresto da sei mesi a due anni e con l’ammenda da lire cinque milioni a lire cinquanta milioni”. Ora, precisando che il soggetto artefice di questo disastro nucleare domestico è...